QUALCHE TRUCCHETTO PER ABBASSARE L’INDICE GLICEMICO

ESISTONO DEGLI ACCORGIMENTI CHE PERMETTONO DI ABBASSARE  L’INDICE GLICEMICO DEGLI ALIMENTI E QUINDO IL CARICO GLICEMICO DEL PASTO, ANCHE SE CIO’ NON SIGNIFICA CHE ALCUNE ASSOCIAZIONI SONO MENO CALORICHE.

IL GIUSTO COMPROMESSO è ABBASSARE IL CARICO GLICEMICO DEL PASTO E CONTENERE CONTEMPORANEAMENTE LE CALORIE DEL PASTO STESSO, CONTROLLANDO LA SUA COMPOSIZIONE IN NUTRIENTI.

Vediamo comunque alcuni accorgimenti:

 

Congelare i cibi: il congelamento abbassa l’indice glicemico. Possiamo farlo per i legumi, le preparazioni a base di patate e il pane.
Mai riscaldare pasta, riso o patate: l’amido contenuto inquesti alimenti ad ogni riscaldamento si riorganizza divenendo sempre più digeribile…quasi zucchero
La buccia: le patate hanno un indice glicemico minore se lessate con la buccia e intere.

Mai pasta o riso in bianco: aggiungere fonti grasse o proteiche o verdure ai primi piatti abbassa il carico glicemico del pasto.
Un panino senza mollica: la crosta del pane ha un indice glicemico più basso della mollica.

I formati della pasta non sono tutti uguali: preferite gli spaghetti, i vermicelli e altri formati lunghi  o medi a quelli molto piccoli.

Aprile 3, 2017