OCCHIO A MANGIARE A OCCHIO!!!!

OGNI DIETA SOPRATTUTTO NELLA FASE INIZIALE VA SEGUITA CON PIU’ PRECISIONE POSSIBILE MA SPESSO ANCHE SE PENSIAMO DI FARE BENE COMMETTIAMO DEGLI ERRORI. VEDIAMOLI…

Il nostro cervello non riconosce come sgarri alcuni alimenti

Spesso non calcoliamo il  vino e le bevande, le bibite gassate o i succhi di frutta, il pane, il grana sulla pasta, lo zucchero o il miele nel caffè o un cioccolatino.

Non teniamo conto delle serate libere a sufficienza

Se per tutta la settimana (sei giorni su sette) si sta a 1.500 kcal, poi il sabato sera si esce e, pur stando attenti e mangiando solo una pizza, un dolce e bevendo birra, si assumono 1.400 kcal circa, cioè supponiamo 700 kcal in più della normale cena di una giornata da 1.500 kcal), ecco che non si segue una dieta da 1.500 kcal, ma una da 1.600 perché le 700 calorie in più del sabato spalmate sui 7 giorni della settimana fanno 100 kcal per giorno.

Si arrotondano le porzioni, per comodità o per non sprecare cibo

Di solito accade a chi ha sempre molto appetito e ha fame o a chi va di fretta. Psicologicamente tende ad arrotondare per eccesso ogni porzione o ad arrotondare per difetto le calorie dei cibi (esempio: tutti i formaggi stagionati hanno 300 kcal anche se la maggior parte ne ha 330, 350 o 370…). Il risultato anche qui è una sottostima costante delle calorie assunte.

Mangiamo meno di quello previsto in dieta

Magari non  mettiamo o riduciamo l’olio o ci riduciamo da soli il pane o altro. Anche questo è uno sbaglio che ci porta poi ad avere fame prima dello spuntino previsto o a sgarrare con qual cosina prima dell’ora della merenda. Mangiare meno di ciò che ci h assegnato il nutrizionista è un errore che può portare al blocco del dimagrimento, è come se bruciassimo subito tutta la miccia e dopo non rimane carburante per continuare.

Si sottostimano le calorie degli alimenti.

Molti alimenti sono variabili, per esempio esistono marmellate da 130 kcal/100 g e altre da 260 kcal/100 g, esattamente il doppio. Quindi consiglio sempre di leggere bene l’etichetta.

INOLTRE NON DIMENTICHIAMO MAI L’AIUTO DATOCI DALLO SPORT!!!

Giugno 19, 2017