DCA 1: ANORESSIA NERVOSA

Trovate informazioni su questi problemi ormai ovunque, quindi ho deciso di trattarli in modo molto schematico per fissare le idee ed aiutarvi ad INSOSPETTIRVI se vedete qualcosa che non va.

  • Il corpo diventa espressione di una profonda sofferenza che le parole non riescono ad esprimere
    • Questa DCA è in fondo una disperata richiesta di ATTENZIONI
    • La percezione del proprio aspetto è del tutto sbagliata ed è questa percezione a governare le scelte del soggetto, non la sua reale situazione corporea
    • La persona anoressica non si vede mai abbastanza magra allo specchio
    • Il controllo COMPLETO della propria immagine attraverso il controllo del peso e del cibo risulta essere per loro l’unica soluzione ai loro problemi
    • Di solito inizia con una dieta dimagrante e i complimenti della gente non fanno altro che spingere il soggetto a proseguire, fino a quando non si rendono evidenti le vere intenzioni dell’anoressico
    • È presente un calcolo ossessivo delle calorie. Spesso questi soggetti conoscono a memoria le calorie di ogni cibo, sono molto preparati
    • Di solito si assiste ad uno sconsiderato aumento dell’attività fisica per controllare il peso
    • Quando il soggetto raggiunge lo stato di sottopeso o prima per il forte stress o per il troppo sport, scompare il ciclo mestruale
    • La malnutrizione, non solo riconducibile al peso, ma anche a carenze riscontrabili dalle analisi del sangue, compare molto presto
    • Nella fase in cui non sono consapevoli di aver bisogno di aiuto, negheranno con estrema intelligenza il problema e magari vi faranno contenti mangiando qualcosa davanti a voi. Naturalmente andranno poi a vomitare appena lasciati soli
    • Possono essere presenti abuso di anoressizzanti, lassativi e diuretici per controllare il peso
    • L’anoressia nervosa può convivere con la bulimia nervosa o può evolvere in essa
    • Nelle fasi terminali possono presentarsi osteoporosi, perdita di capelli e di denti, insufficienza renale e molti altri danni all’organismo…e alla fine arresto cardiaco
    • Spesso è presente anche bulimia nervosa occasionale o fissa quando il soggetto perde il controllo e mangia per fame. Vomitando si punisce per aver ceduto, per essersi fatto del bene
Gennaio 23, 2018